Razor Family Farms »

Custodia iphone game of thrones La panchina profonda di The Cavs sarà un vantaggio per la conferenza-custodia uag iphone x-edgshj

London Perrantes era nella scuola media quando un uomo adulto minacciava di combatterlo per il basket. Lui e il suo migliore amico, Maasai, stavano giocando a prendere palla a Santa Monica, in California, dove i due sono cresciuti insieme. Maasai e Perrantes trascorrevano i pomeriggi sui campi da basket locali, affrontando uomini anziani che spesso si sentivano frustrati con Perrantes quando vedevano quanto fosse bravo quel ragazzo.

‘In ogni caso, torniamo al gioco’, ha detto Perrantes dopo l’incidente.

Questo potrebbe spiegare perché, come matricola, Perrantes ha iniziato in tutti i giochi tranne quattro per la squadra di pallacanestro maschile UVA, gestendo la palla con una maturità che spesso apple custodia iphone 5 ha sorpreso i fan, i compagni di squadra e il suo allenatore.

London Perrantes, 5 anni e senior

‘Londra è un giocatore che, quando è arrivato qui, ha avuto un’enorme sensazione ed è stato istantaneo quando era sul pavimento’, dice l’allenatore custodia a libro per iphone 5c Tony Bennett. ‘Ha solo stabilizzato tutto e ho pensato che mostrasse un notevole custodia iphone 6 in vera pelle equilibrio per un primo anno.’

Bennett e Perrates sono stati vicini fin dall’inizio, e questo continua a influenzare il modo in cui la squadra gioca. Con l’esperienza di Bennett come custodia iphone 6 plus cellularline playmaker nella NBA, Perrantes custodia iphone 8 impact protection afferma che la loro relazione ha plasmato il modo in cui interpreta la posizione di playmaker in Virginia.

‘Possiamo scacciare idee l’una dall’altra in ogni momento’, dice Perrantes, ora anziano. ‘E ‘aperto all’ascolto di quello che ho da dire e sto anche ascoltando quello che ha da dire, solo essere in grado di avere quel rapporto allenatore è enorme, specialmente per il nostro team e la nostra squadra chimica’.

Questa stagione ha segnato una transizione per i Cavaliers. Dopo aver raggiunto l’Elite Eight lo scorso anno, gli Hoo hanno perso i loro due migliori marcatori in Anthony Gill e Malcolm Brogdon, con una media di 18.2 e 13.8 punti a partita, rispettivamente.

L’anno scorso, con il punto di svolta di Perrantes, era ‘l’uomo assist’, con una media di 4,3 assist a partita. All’inizio di quest’anno, Bennett aveva messo gli occhi su Perrantes come colui che aveva bisogno di entrare nel ruolo custodia iphone 7 anteriore posteriore da protagonista. Ma il point guard poteva improvvisamente aumentare di otto i suoi punti per partita E avrebbe bisogno di

Le risposte sono diventate chiare mentre i Cavaliers hanno segnato i loro primi giochi: mentre Perrantes era ancora un giocatore chiave, tutti i membri del team sentivano chiaramente la necessità di intensificare il suo gioco.

Venerdì sera, all’inizio di novembre, i Cavaliers erano pronti a prendere la parola custodia per iphone 6 da moto per la prima partita della stagione, una sfida contro l’UNC Greensboro che sarebbe finita per sembrare più un riscaldamento per la Virginia.

Ma fu il primo gioco per il nuovo gruppo di Cavaliers di custodia con finestra iphone 5s Bennett, e le domande sulla stagione custodia a libro specchio iphone 6 della squadra proliferarono.

Come si confronteranno con la squadra dell’anno scorso Chi salirà e colmerà il vuoto lasciato da Brogdon Di Gill Anche Mike Tobey, sesto uomo dell’anno per la stagione 2014 2015 e centro di partenza in 20 partite per i Cavaliers dello scorso anno, è stato un contributore regolare per la squadra. E Evan Nolte, uno degli attaccanti della scorsa stagione, ha centrato tre punti chiave in diverse partite della Virginia, tra cui due durante la sconfitta del 12 marzo contro i Cavs al North Carolina nel campionato ACC.

Ma, cosa più importante, chi prenderà il gioco quest’anno

In una vittoria del 76 51 contro l’UNC Greensboro, i Cavs hanno visto il doppio delle figure di quattro giocatori: junior Marial Shayok, redshirt junior Darius Thompson, junior custodia che ricarica iphone 8 plus Isaiah Wilkins e Perrantes.

Mentre Shayok è stato il capocannoniere della Virginia con 15 punti, il secondo anno Jarred Reuter, il redshirt del secondo anno Jack Salt, il redshirt junior Devon Hall e le matricole Kyle Guy e Ty Jerome si sono lanciati a punti.

Darius Thompson. Di Matt Riley

Dopo un’altra partita da 15 punti contro Yale il 20 novembre e 12 punti contro il Grambling State il 22 novembre, Shayok da allora si è raffreddato a 9,6 punti per partita: una parte fondamentale dei ‘Cavaliers’ offese quest’anno, ma un lontano piangere dai secchi per partita consegnati da Brogdon.

Aspettarsi che Shayok (o qualsiasi altra guardia della squadra per quella materia) prendere il posto di Brogdon sarebbe come scambiare la tua Harley Davidson per una bicicletta, ma aspettarsi ancora di arrivare al lavoro in tempo senza andarsene prima.

Bennett ha detto molto la stessa cosa nella prima conferenza stampa della stagione, quando ha parlato della squadra della Virginia senza Brogdon e Gill.

‘Non sostituirai semplicemente quei ragazzi’, custodia iphone 8 fantasia ha detto Bennett, ‘non è solo, oh, abbiamo la replica esatta di Malcolm Brogdon o di Anthony Gill, noi non abbiamo pezzi diversi’.

A quanto pare, i Cavalier hanno molti pezzi diversi.

Allenatore Tony Bennett. Foto di Matt Riley

Era 21 19 Virginia troppo vicina per il comfort per i custodia iphone 7 cartoon tifosi alla fine del primo tempo. Il game clock ha letto 3:09 e Blake Reynolds di Yale era in pausa.

Non doveva essere così, Virginia avrebbe dovuto essere al sicuro in custodia da cintura per iphone 7 questo momento.Questo era JPJ, dopo tutto: la corte di Virginia, la folla della Virginia, il vantaggio della Virginia.

Indipendentemente da ciò, Reynolds era ancora in pausa e un senso di inevitabilità si riversò sulla folla.

Due punti facili per Yale: Tie game.

Virginia gareggia per tornare. Reynolds sale per il lay-up con la mano destra, ma noi andiamo, ma custodia per iphone x compatibile con ricarica wireless la palla non arriva mai al telaio…

Your email is never published or shared. Required fields are marked *

*

*

S u b s c r i b e
S p o n s o r s